Tornano i giorni di fuoco in Calabria: previsti oltre 40 gradi al Sud

Un'ondata di caldo di matrice nordafricana è diretta verso l’Italia e segnerà i giorni precedenti il Ferragosto

di Redazione
6 agosto 2019
10:24
1924 condivisioni

Il Sud non ha tregua: da oggi la colonnina di mercurio si è alzata con una nuova ondata di caldo che porterà le temperature massime a superare i 40 gradi nelle aree interne di Sicilia, Sardegna, Calabria e Puglia fino alla fine della settimana. Il weekend, secondo le prime indicazioni, dovrebbe essere all’insegna del sole ovunque, con caldo in intensificazione. L'aumento di pressione segnerà i giorni precedenti il Ferragosto.

Instabilità al Nord e afa al Sud

«Dopo un weekend ben soleggiato e con caldo nella norma la situazione meteorologica tornerà gradualmente a peggiorare da martedì a partire dalle regioni settentrionali, il tutto per l’afflusso di aria più umida e instabile di origine atlantica che raggiungerà anche le Alpi e il Nord Italia», spiega Andrea Vuolo, meteorologo di 3bmeteo.com.

 

L’instabilità metereologica – attesa da mercoledì – porterà temporali che dalle Alpi raggiungeranno anche le medio-basse pianure del Nord-Ovest e dove i fenomeni potrebbero talora risultare intensi e accompagnati anche da possibili grandinate e improvvise raffiche di vento. Entro la notte su giovedì il tempo peggiorerà anche su Veneto, Friuli, Emilia Romagna e Toscana, poi giovedì mattina tra Umbria e alte Marche, anche in questo caso con possibili acquazzoni e veloci temporali.

 

Ben diverso lo scenario meteorologico del Sud Italia, con l’arrivo dell’anticiclone nordafricano sul Mediterraneo centrale e sul Sud Italia : «L’arrivo di masse d’aria calda di matrice subtropicale determineranno così una nuova intensa ondata di caldo sulle regioni meridionali della nostra Penisola e sulle Isole maggiori, segnatamente a partire da mercoledì», conclude Vuolo.

 

Tutti gli elementi analizzati, dicono i metereologi, sono chiaramente indicativi circa la realizzazione dell’ondata di calore, forse la più intensa di tutta la stagione con punte estreme verso i 42°C o anche 43°C, soprattutto sulle pianure pugliesi, localmente e sulla Lucania centro-orientale.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio