“Doppio sguardo”, focus sulla tratta delle donne nigeriane

L'inziativa si svolgerà all'interno della Cittadella Regionale il 25 e il 26 settembre prossimi e ha come scopo quello di contribuire con i risultati dell'evento alla redazione del nuovo Piano nazionale antitratta in scadenza il 31 dicembre 2018

di Redazione
20 settembre 2018
18:05
17 condivisioni

Per due giorni Catanzaro sarà il centro del dibattito internazionale sulla condizione della donna. Alla conferenza, dal titolo "Doppio sguardo. La tratta delle donne nigeriane". "L'evento è organizzato dalla Regione - riporta il comunicato - nell'ambito del progetto In.C.I.P.I.T. - Iniziativa Calabra per l'Identificazione, Protezione ed Inclusione sociale delle vittime di Tratta - finanziato dal Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri e co-finanziato dalla stessa Regione. La tematica affrontata riveste grande rilevanza nel sistema nazionale di contrasto alla tratta di esseri umani perché riguarda le donne nigeriane, che rappresentano circa il 70% dell'utenza accolta nei progetti.

 

Gli incontri si svolgeranno il 25 e 26 settembre prossimi a Catanzaro nella Sala verde della Cittadella regionale. L'obiettivo è di approfondire tutte le variabili che incidono sul fenomeno assumendo il metodo del 'doppio sguardo', ovvero non fermarsi solo a ciò che avviene nel nostro Paese, ma sviluppare un'attenzione 'transnazionale' partendo dalla fase di costituzione e poi evoluzione delle dinamiche di assoggettamento e sfruttamento.

 

A discuterne saranno esperti provenienti da enti pubblici e privati di diverse regioni, dai ministeri e dalle Ong e autorità laiche ed ecclesiastiche della stessa Nigeria". "L'obiettivo della Regione - conclude la nota - è anche quello di contribuire con i risultati dell'evento alla redazione del nuovo Piano nazionale antitratta in scadenza il 31 dicembre 2018”

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio