Caulonia, recuperata e messa in salvo tartaruga marina

La tartaruga, priva di una zampa, è stata consegnata al Centro di Recupero di Brancaleone che provvederà a tutte le cure per permettere all’esemplare di tornare libertà

di Redazione
domenica 24 settembre 2017
09:44
Condividi
La tartaruga marina recuperata
La tartaruga marina recuperata

Gli uomini della Guardia costiera di Roccella Jonica, coordinati da Pietro Alfano, hanno consegnato una tartaruga marina della specie "caretta caretta" dal peso di 2,5 kg e lunga 30 cm al "Centro Recupero Tartarughe Marine di Brancaleone".

La tartaruga è stata recuperata da un diportista locale ad una distanza di un miglio nautico dalla costa di Caulonia Marina, ed è stata sottoposta alla visita dei veterinari dell’Asp di Locri, i quali hanno accertato che l’animale presenta la mancanza di una “zampa”.

 

Il Centro di Recupero Tartarughe Marine di Brancaleone, da sempre in prima linea nella protezione di questi animali nel quadro della tutela della biodiversità del mare, provvederà alle cure per permettere all’esemplare di riprendere lo stato di libertà al termine del periodo riabilitativo.

Una specie minacciata

La specie, infatti, che è la più diffusa in tutto il bacino del Mediterraneo, è fortemente minacciata, ed è ormai al limite dell’estinzione nelle acque territoriali italiane.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: