Cittanova partecipa all'iniziativa di Legambiente “Puliamo il mondo”

Tra la natura incontaminata sono stati recuperati rifiuti di tutti i tipi: plastica, bottiglie di vetro, spazzatura molto ingombrante, tra cui sedie, tavoli e anche pneumatici

di Redazione
24 settembre 2019
15:40
10 condivisioni

L’interesse per la salvaguardia e la tutela dell’ambiente cresce tra i cittadini della Piana. La conferma è stata la partecipazione di più di 60 persone all’iniziativa nazionale di Legambiente “Puliamo il Mondo”, promossa dal Circolo di Cittanova in località Zomaro, che si è svolta domenica scorsa. Tra la natura incontaminata sono stati recuperati rifiuti di tutti i tipi: tanta plastica, bottiglie di vetro, spazzatura molto ingombrante, tra cui sedie, tavoli e anche pneumatici.

 

La manifestazione nazionale di Legambiente “Puliamo il Mondo”, giunta alla sua ventisettesima edizione, ha lo scopo di restituire aree degradate delle nostre città alla fruizione comune; sensibilizzare i cittadini sull’abbandono dei rifiuti, una pratica ancora troppo diffusa in tutte le città e i paesi. «L’intento -  si legge nella nota diramata dal Circolo di Cittanova - è anche quello di favorire l’inclusione sociale e scardinare i pregiudizi, a cominciare dalla xenofobia, combattere le paure che ci impediscono di costruire relazioni di comunità».

Cooperare per difendere l’ambiente

La presidente del Circolo Legambiente di Cittanova Maria Sorrenti ha sottolineato l’importanza di queste giornate: «L’invito è rivolto sempre verso una maggiore partecipazione di associazioni, enti e singoli cittadini. Sono state già realizzate diverse iniziative – ha continuato Sorrenti- in cui è emerso quanto il territorio della Piana abbia bisogno di essere salvaguardato, e questo spetta a tutti noi».

 

La tappa di “Puliamo il Mondo” si è svolta con la collaborazione delle associazioni “Carlo Ruggiero”, “Humanitas”, “KalonBrion” e in partnership con Decathlon di Gioia Tauro e la campagna World Clean Up Day.

Il cammino è ancora lungo per diffondere una maggiore consapevolezza verso il rispetto dell’ambiente che ci circonda – conclude la nota –, e la cooperazione con altre realtà associative ed enti è preziosa.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio