“L’abusivismo di necessità” del quartiere di Vibo Marina: «Nessuno ci ha mai fermati»

VIDEO | Le telecamere del tg satirico Striscia la notizia al Pennello, evidenziano paradossi e criticità di un’area che rischia il collasso. Le case, sorte a qualche passo dall’acqua, sono minacciate dal mare

di G. D.A.
giovedì 11 aprile 2019
10:57
43 condivisioni
Uno screen del servizio a Vibo Marina
Uno screen del servizio a Vibo Marina

Case abusive a ridosso dal mare e l'arenile trasformato in immondezzaio. Cosa è cambiato negli anni nel quartiere Pennello di Vibo Marina? Poco o nulla nonostante i tentativi, mai troppo rivoluzionari, di porre fine ad un abusivismo imperante. Ne avevamo parlato qualche mese addietro con un reportage a cura di Cristina Iannuzzi, nel quale si era ripercorsa la storia del “quartiere dormitorio”, iniziata negli anni Settanta con la costruzione delle prime abitazioni a “due passi”, letteralmente, dal mare. Oggi, le telecamere di Striscia la notizia ritornano nella popolosa frazione. Nel servizio andato in onda ieri sera durante il tg satirico, l’inviata Stefania Petyx e il suo fedele bassotto hanno evidenziato paradossi e criticità di un’area piegata su se stessa.

«Nessuno è venuto mai a fermarci»

Le case continuano ad essere abitate nonostante le ordinanze di demolizione mai eseguite per conflitto di competenza. Ai microfoni di Striscia parlano gli stessi residenti i quali, consapevoli, individuano altre responsabilità: «Nessuno è venuto mai a fermarci», sostengono. Silenzi compiacenti, per qualcuno “abusivismo di necessità”. Sta di fatto che gli stessi interventi effettuati per arginare il fenomeno dell’erosione costiera non hanno prodotto i risultati sperati. I sottoflutti, disposti in maniera disordinata, non sono stati in grado di fare da barriera al mare poiché «troppo ridossati e con effetti contrastanti». Perplessità anche per i recenti lavori di costruzione di una pista ciclabile sulla sabbia. E intanto gli interrogativi restano: «Come riqualificare un quartiere abusivo se prima non si abbattono le case?».

 

Il video del servizio andato in onda su Striscia la notizia

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

G. D.A.
Giornalista
♠Ha conseguito la maturità classica presso il liceo classico “Michele Morelli” di Vibo Valentia. Nel 2013 ha acquisito la laurea in Scienze giuridiche, Facoltà Giurisprudenza, Università Cattolica del Sacro cuore in Milano. Giornalista pubblicista, dall’aprile 2013 ad oggi collabora come corrispondente con la testata giornalistica "Il Quotidiano del Sud". Parte integrante della manifestazione culturale "Festival Leggere&Scrivere" del Sistema bibliotecario vibonese; ha curato nel 2015 e 2016 l'ufficio stampa. Sempre nel 2015, addetto stampa nella manifestazione “Dieta Mediterranea, percorsi di consapevolezza del riconoscimento Unesco”, eventi in collaborazione con il Museo archeologico nazionale "Capialbi" di Vibo Valentia. Nelle prime due edizioni del "Festival per l'economia", aprile 2015 e 2016 a Vibo Valentia, ha ricoperto la carica di ufficio stampa. Nella sezione fotografia, nel giugno 2015 e nel giugno 2016, è stata scelta tra i finalisti del Premio internazionale "Art Contest". Si è occupata della comunicazione di alcune associazioni di volontariato del Vibonese. Tra queste l'associazione di psicologi e psichiatri "MiPiAci". 

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: