Agostino Pantano

Caro Erri De Luca, vieni alla tendopoli. Qui lo “sbarco” è tutti i giorni...

lunedì 17 aprile 2017
10:29

A bordo della nave approdata ieri a Reggio Calabria che ha salvato 649 migranti anche lo scrittore Erri De Luca a cui rivolgiamo il nostro appello: “Tenga accesi i riflettori su quello che fin qui è una vergogna di Stato. Venga a visitare la tendopoli di San Ferdinando, un campo di morte quotidiana…”

di Agostino Pantano
135 condivisioni