Parente in consiglio, Chiappetta fa ricorso

Dopo le dimissioni di Mangialavori, gli Uffici di palazzo Campanella rispondono alla diffida dell'escluso Chiappetta escludendo la propria competenza a decidere. Chiappetta ha annunciato ricorso al Tar e diffidato i consiglieri a votare la surroga

giovedì 28 giugno 2018
13:44
Condividi

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: