Reggio, l'agenzia beni confiscati cambia casa

Andrà ad occupare un immobile confiscato a Rocco Musolino, il re della montagna

lunedì 13 maggio 2019
14:18
Condividi

La sede reggina dell'Agenzia per i beni confiscati, fra qualche mese, lascerà la sede in comodato d'uso di Viale Amendola per andare ad occupare un immobile confiscato a Rocco Musolino: il re della montagna. Il direttore dell'Agenzia nazionale, Bruno Frattasi, rassicura sul trasloco: «Si tratta solo di uno spostamento, continueremo a lavorare per come abbiamo fatto sino ad oggi». 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: