La proposta al Governo: «Una 4 corsie da Sibari a Corigliano-Rossano»

Nella Sibaritide continua a tenere banco la questione viabilità. Mentre si confermano ritardi nella realizzazione del terzo megalotto della Statale 106, i cittadini chiedono interventi urgenti per nuove infrastrutture 

venerdì 5 aprile 2019
11:18
4 condivisioni

Mentre si addensano nubi sulla realizzazione della Sibari-Roseto, a Corigliano-Rossano l’attenzione si catalizza sulle nuove infrastrutture viarie che dovrebbero mettere in connessione la terza città della Calabria con il resto della regione e del Paese. Ed è così che ritorna in auge la proposta lanciata nei mesi scorsi dal movimento Il Coraggio di Cambiare l’Italia di realizzare un bretella autostradale che colleghi i due centri urbani della nuova polis della sibaritide al raccordo di Sibari-Firmo, dove dal febbraio scorso è operativo il nuovo tratto a 4 corsie che collega all’autostrada del Mediterraneo e dove dovrebbe congiungersi proprio il terzo megalotto della Statale 106.

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: