Crocieristi senza accoglienza, insorgono le Pro loco

L’arrivo della nave da Crociera nel porto di Corigliano-Rossano ha sollevato le polemiche degli operatori del settore turistico che non solo non erano stati avvisati quanto, oggi, tornano a denunciare la totale mancanza di accoglienza riservata ai crocieristi

sabato 13 ottobre 2018
14:19
Condividi

Lo sbarco della nave da crociera Oriana nel porto di Corigliano-Rossano ha creato un vero e proprio black-out nella macchina dell’accoglienza. Differentemente dal passato, quando sulla darsena i crocieristi trovavano stand enogastronomici ed informativi, ieri a dare il benvenuto ai duemila inglesi c’era solo un volenteroso gruppo folkloristico locale. A levare gli scudi, oggi, sono le Pro Loco che lamentano un loro mancato coinvolgimento nell’organizzazione dell’evento. Intanto sabato prossimo è atteso un nuovo sbarco e questa volta l’auspicio è che si torni a riproporre un’accoglienza degna dell’evento.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream