Associazioni all’Unical: «Disattesa la legge regionale»

I rappresentanti delle associazioni dello spettacolo calabresi denunciano la mancata applicazione della nuova legge di programmazione e sviluppo delle attività teatrali in una conferenza stampa ospitata nel piccolo teatro dell'Università della Calabria

lunedì 25 giugno 2018
13:54
19 condivisioni

La nuova Legge regionale approvata nel maggio del 2017 doveva essere uno strumento per superare il problema della programmazione delle attività teatrali e per sostenere, accanto alle imprese da tempo operanti nel settore, anche quelle start up in buona parte costituite da associazioni di giovani artisti, fin qui privi dei requisiti necessari per partecipare ai bandi e per intercettare le risorse pubbliche. La norma però, frutto anche di una interlocuzione con il coordinamento teatrale calabrese, rimane disattesa. Per cui, con l’estate già iniziata, non c’è traccia né degli indirizzi di strategia culturale da seguire, né delle risorse disponibili. Nessuna indicazione che possa mettere gli operatori nelle condizioni di lavorare.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: