Teatro: a Catanzaro va in scena il “Misantropo” con Giulio Scarpati

La forza dei classici al teatro comunale per la stagione Ama Calabria. Nel cast anche un giovane talento calabrese

martedì 5 febbraio 2019
13:28
50 condivisioni

I grandi classici a teatro. La stagione Ama Calabria conferma la qualità degli spettacoli offerti al pubblico con la rivisitazione di un’opera di Molière, il “Misantropo”, diretta dalla regista Nora Venturini e interpretata da un attore molto amato e conosciuto anche in televisione, Giulio Scarpati. Il protagonista è un uomo che in modo vagamente masochista si ostina ad amare la donna sbagliata, quella che è il suo opposto in tutto, nello stile di vita, nella visione etica, nel senso dell’amicizia e dei rapporti sociali.

 

Un vero successo al Teatro comunale di Catanzaro per un’opera senza tempo capace di stimolare riflessioni quanto mai attuali, merito anche dei protagonisti Giulio Scarpati e Valeria Solarino e dell’intera compagnia al cui interno brilla anche un talento tutto calabrese, il catanzarese Mauro Lamanna. Ottimo il riscontro di pubblico anche a quest’ultimo appuntamento della stagione teatrale Ama Calabria, approdata a Catanzaro in corso d’opera ma che si sta dimostrando capace di fidelizzare nuovi spettatori pur sempre mantenendo lo zoccolo duro di Lamezia Terme. Prossimo appuntamento della stagione il 14 febbraio, sempre al teatro Comunale con uno spettacolo con gli attori della celebre scuola Paolo Grassi di Milano.

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: