Natuzza verso la beatificazione e il vescovo “perdona” gli hater

Nonostante gli odiatori del web monsignor Renzo ha annunciato l’avvio della causa di beatificazione per la mistica di Paravati 

lunedì 12 novembre 2018
14:22
Condividi

Si chiamano hater. Sono gli odiatori dei social, i cosiddetti leoni da tastiera che scatenano sul web il proprio livore, spesso in maniera volgare, ritenendo – ma commettono un grave errore – di restare impuniti davanti alla legge. Gli hater non risparmiano nessuno, neppure la Chiesa e, nello specifico, il vescovo della diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea Luigi Renzo, che – nonostante le polemiche con la Fondazione Cuore immacolato di Maria e nonostante, appunto, gli odiatori del web – ieri ha annunciato l’avvio della causa di beatificazione per Natuzza Evolo.

 

LEGGI ANCHE: 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: