Roccella, cittadinanza onoraria per il filosofo Bodei

Il noto intellettuale ha tenuto a battesimo la tradizionale settimana del pensiero dell'estate roccellese

di Ilario  Balì
venerdì 20 luglio 2018
09:22
3 condivisioni

E’ stato il neocittadino onorario Remo Bodei a inaugurare la IX edizione della Scuola estiva di altra formazione in filosofia “Giorgio Colli” di Roccella Jonica, organizzata dall’Associazione Culturale Scholé. Bodei, considerato tra i filosofi italiani più illustri e influenti del panorama contemporaneo, ha tenuto a battesimo la kermesse con una riflessione di buon auspicio su “Pensare il futuro”. La tradizionale settimana del pensiero dell’estate roccellese proseguirà fino al 25 luglio, inanellando una ventina di iniziative animate da intellettuali di altissimo livello che, mescolando filosofia, sociologia ed economia, discuteranno intorno all’opera di Karl Marx nel bicentenario della nascita.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Ilario  Balì
Giornalista
Trentatre anni, giornalista con una laurea in Scienze della Comunicazione conseguita presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università della Calabria. Sin da ragazzo il suo interesse è stato rivolto al giornalismo e alla comunicazione. A fine 2004 ha sostenuto il tirocinio universitario presso l’ufficio stampa del Comune di Reggio Calabria. Il contatto con un quotidiano vero e proprio nel 2006, da collaboratore con Calabria Ora (poi L'Ora della Calabria). La collaborazione si è intensificata dal 2010 fino alla chiusura (giugno 2014), periodo nel corso del quale alla normale attività di collaboratore è seguita quella di redattore. Da settembre 2015 a maggio 2016 ha collaborato come pagellista per la testata calciomercato.it. Da ottobre 2016 a maggio 2017 ha ricoperto l’incarico di redattore nel quotidiano regionale Cronache delle Calabrie, diretto da Paolo Guzzanti.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: