Ucciso nella sua macelleria a Simeri Crichi, 4 arresti

L’agguato si consumò all’interno dell’attività di famiglia il 14 aprile 2015

 

venerdì 21 settembre 2018
12:08
Condividi

I carabinieri della Compagnia di Sellia Marina, supportati da personale dell'Arma di Lecco, stanno eseguendo, a Botricello e Lecco, un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Catanzaro su richiesta della Procura della Repubblica del capoluogo calabrese, nei confronti di 4 persone accusate di concorso in omicidio aggravato. Secondo l'accusa i quattro sarebbero i responsabili dell'omicidio del commerciante di carni trentacinquenne, Francesco Rosso, ucciso a Simeri Crichi il 14 aprile 2015 con tre colpi di pistola sparati a distanza ravvicinata mentre stava lavorando all'interno della macelleria di famiglia.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: