Tragedia del Raganello, Facciolla: «Le vittime meritano risposta»

Nel luogo dell’incidente, i consulenti nominati dal procuratore della Repubblica di Castrovillari

venerdì 31 agosto 2018
12:52
1 condivisioni

Primo sopralluogo dei consulenti nominati dal procuratore della Repubblica di Castrovillari Eugenio Facciolla sulle gole del Raganello, dove il 20 agosto scorso sono morte 10 persone per un'onda di piena. I tecnici hanno ispezionato sia il tratto a valle che quello a monte del torrente, prima dall'alto a bordo di un elicottero dell'Elinucleo dei carabinieri di Vibo Valenzia e poi dal basso a bordo di fuoristrada dei carabinieri forestali delle stazioni di Castrovillari e Civita. I tecnici, secondo indiscrezioni, avrebbero ispezionato anche alcuni punti ritenuti critici delle gole a monte del luogo della tragedia nell'ipotesi che si sia verificato un accumulo di detriti che avrebbe poi dato vita all'onda di piena.

 

Leggi anche: La strage del Raganello una ferita ancora aperta: «Civita non deve morire»

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: