Tabaccaia uccisa a colpi di mannaia, arrestato un filippino

Si tratta di un filippino di 43 anni , ludopatico. Ha ucciso la donna perché la riteneva responsabile della sua rovina

1 agosto 2019
12:39
Condividi

Arrestato l’assassino della tabaccaia di Reggio Calabria. Si tratta di un filippino di 43 anni , ludopatico. Ha ucciso la donna a colpi di mannaia perché la riteneva responsabile della sua rovina. Ecco i dettagli di quello che gli investigatori hanno definito uno dei più cruenti omicidi degli ultimi tempi. 

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio