«La Stocco e Stocco non è un’azienda del clan Gullace»

Le motivazioni della sentenza Alchemia che ha assolto l'ex consigliere regionale Francesco D'Agostino

7 marzo 2019
14:15
Condividi

Il gup di Reggio Calabria Olga Tarzia ha depositato le motivazioni della sentenza del processo “Alchemia”. Nelle stesse spiega come una delle aziende calabresi più note, parliamo della Stocco & Stocco, non sia un’azienda della ‘ndrangheta, ovvero del clan Gullace di Cittanova e, quindi, assolve il suo patron, il consigliere regionale nonché ex vicepresidente di Palazzo Campanella Francesco D’Agostino.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio