Reggio, colpo al clan Libri

Blitz congiunto di carabinieri e polizia con il coordinamento della Procura antimafia. Quattordici arresti in una cosca storica. Le accuse di associazione mafiosa e intestazione fittizia di beni

martedì 31 luglio 2018
13:24
Condividi

Polizia di stato e carabinieri hanno eseguito, a Reggio Calabria, un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 14 persone accusate di essere affiliate alla cosca di 'ndrangheta dei "Libri". Le persone coinvolte nell'operazione sono accusate di associazione per delinquere di tipo mafioso, estorsione, detenzione e porto illegali di armi aggravati dal metodo mafioso, intestazione fittizia di beni e altri reati.

 

Leggi anche:

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: