Il questore donna che si batte contro la violenza di genere

In occasione della giornata dell'otto marzo, Giovanna Petrocca traccia un bilancio della campagna Questo non è amore, condotta dalla polizia di stato contro il femminicidio

giovedì 7 marzo 2019
10:07
Condividi

Giovanna Petrocca è la prima donna chiamata a dirigere la Questura di Cosenza di cui è stato recentemente celebrato il centenario. In occasione della giornata dell'otto marzo, traccia un bilancio della campagna Questo non è amore, condotta dalla polizia di stato contro il femminicidio, rivolgendo un messaggio a tutte quelle donne del sud ancora intrappolate in un retaggio culturale arcaico che ne limita l'esistenza.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: