Si aggravano le condizioni di Maria Antonietta Rositani

Nella notte, a causa di un blocco intestinale e di alcune complicazioni i polmoni, è stata operata d'urgenza ed è stata trasferita in rianimazione

domenica 21 luglio 2019
13:53
Condividi

Sono ore drammatiche per maria Antonietta Rositani, la 42enne reggina ricoverata a Bari dal marzo scorso dopo che l'ex marito Ciro Russo ha tentato di ucciderla cospargendola di benzina. Nella notte, a causa di un blocco intestinale e di alcune complicazioni i polmoni, è stata operata d'urgenza ed è stata trasferita in rianimazione. Solo un mese fa aveva lasciato la terapia intensiva. Oggi questo peggioramento precipitoso delle sue condizioni fisiche la pongono nuovamente in pericolo di vita.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: