Palizzi, casse comunali come bancomat: arrestato il sindaco

Con lui, nell'inchiesta "Affare comune", sono finiti ai domiciliari altri due consiglieri comunali

giovedì 5 luglio 2018
12:49
Condividi

Le casse comunali utilizzati come bancomat; i fondi per i progetti per le tartarughe "caretta caretta" finiti a finanziare il festival del cinema. Per la Procura di Locri, il sindaco di Palizzi, Arturo Walter Scerbo, utilizzava illecitamente i soldi pubblici. Con lui, nell'inchiesta "Affare comune", sono finiti ai domiciliari altri due consiglieri comunali. In manette il titolare di un bar -ricevitoria. Fra i business illeciti anche la gestione dell'accoglienza ai migranti.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: