Omicidio Vangeli, in carcere 30enne

Il cadavere del giovane, scomparso nell’ottobre scorso, non è mai stato trovato

giovedì 11 luglio 2019
11:27
Condividi

I carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia hanno fermato Antonio Prostamo, di 30 anni, ritenuto uno dei responsabili dell'omicidio di Francesco Domenico Vangeli avvenuto a ottobre scorso. Le indagini condotte dai militari del Nucleo operativo e radiomobile hanno portato all'esecuzione del provvedimento nei confronti di Antonio Prostamo, di 30 anni, nipote del presunto boss Nazzareno Prostamo in carcere per una condanna all'ergastolo.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream