I tentacoli del clan Bonavota dal Vibonese al Piemonte

Sono complessivamente 16 gli indagati nell'ambito dell'operazione Carminius

18 marzo 2019
12:54
Condividi

E’ un’operazione in grande stile quella che carabinieri e guardia di finanza hanno condotto congiuntamente stamani tra Calabria e Piemonte. Vengono recisi i tentacoli del clan Bonavota di Sant’Onofrio, in provincia di Vibo Valentia, e il centro dell’hinterland torinese di Carmagnola. Dalle slot machine al condizionamento delle competizioni elettorali.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio