Lite tra vicini di casa nel Cosentino, un morto e un ferito

Secondo la prima ricostruzione dei carabinieri, le discussioni andavano avanti da anni

25 luglio 2019
12:39
3 condivisioni

Sono vicini di casa omonimi e non fratelli, come si era appreso in un primo momento, l'uomo rimasto ucciso e quello ferito in una lite a Fuscaldo la cui dinamica non è stata ancora chiarita del tutto. La vittima, Giuseppe Ramundo, di 42 anni, ed il ferito, Geppino Ramundo, di 62, erano vicini di casa. Secondo la prima ricostruzione dei carabinieri, tra i due le liti andavano avanti da anni per problemi di vicinato. Pare che stamani, l'ennesimo diverbio sia scoppiato per un tubo dell'acqua. 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio