Lande desolate, Barbieri: «Vittima e non colluso con i clan»

La posizione di Giorgio Barbieri, nell’inchiesta “Lande desolate”, si attenua grazie al Riesame: da colluso a vittima dei clan

mercoledì 9 gennaio 2019
14:28
Condividi

Nei giorni scorsi il Tribunale del riesame ha confermato l'obbligo di dimora a San Giovanni in Fiore per il presidente Mario Oliverio mentre ha disposto la scarcerazione di Ottavio Barbieri. Nei confronti dell'imprenditore è venuta meno l'aggravante mafiosa.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: