Killer della faida vibonese muore in carcere a 30 anni

È giallo sulla morte di un giovane killer della faida che tra il 2011 e il 2012 ha visto contrapposti il clan Patania di Stefanaconi alla cosca dei Piscopisani. Cosimo Caglioti era detenuto nel carcere di Secondigliano

giovedì 24 maggio 2018
13:45
Condividi

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: