Ivana Fava, tenente dell'Arma in nome del padre

Antonino Fava venne ucciso dalla criminalità organizzata nel 1994 mentre era in servizio con il collega Vincenzo Garofalo. Oggi la figlia è un ufficiale della Scuola allievi carabinieri di Reggio

venerdì 5 aprile 2019
13:40
196 condivisioni

Antonino Fava venne ucciso dalla criminalità organizzata nel 1994 mentre era in servizio con il collega Vincenzo Garofalo. Oggi la figlia è un ufficiale della Scuola allievi carabinieri di Reggio Calabria che è stata intitolata proprio alla memoria del padre. Da venticinque anni attende giustizia e dice ai calabresi: «Non lasciate questa terra aiutatela a diventare più bella».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: