Il “San Giovannino” a Gaetano Saffioti

Imprenditore che ebbe il coraggio di denunciare e fare arrestare i suoi estortori. Vittima di numerosi attentati e ambasciatore di speranza. Stiamo parlando di Gaetano Saffioti che ieri sera a Soveria Mannelli è stato insignito del San Giovannino D’Oro

di Tiziana Bagnato
domenica 24 giugno 2018
15:01
21 condivisioni

È andato al testimone di giustizia Gaetano Saffioti il primo premio San Giovannino, istituto dalla Parrocchia di San Giovanni Battista di Soveria Mannelli con l’intento di dare un riconoscimento a coloro che come il Santo si sono contraddistinti nella ricerca della giustizia.

Saffioti, imprenditore di Palmi, vive sotto scorta dal 2002 dopo avere scelto di denunciare i suoi estorsori. Denunce le sue che hanno poi dato il via ad importanti operazioni giudiziarie che hanno rastrellato e portato in carcere decine di malavitosi appartenenti a diverse cosche locali.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Tiziana Bagnato
Giornalista
Lametina, laureata in Scienze della Comunicazione con indirizzo Giornalismo alla Lumsa di Roma, Tiziana Bagnato ha sempre affiancato la carta stampata all’ambito televisivo. Dopo aver lavorato nell’emittente regionale Calabria Tv e per diversi anni per il quotidiano Calabria Ora, poi L’Ora della Calabria, è approdata nell’emittente St Television e sul quotidiano Il Garantista di cui è ancora firma. 

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: