Funzionario Agenzia delle Entrate arrestato per corruzione

Trecento euro per una pratica. Il provvedimento della Guardia di finanza di Cosenza scattato dopo la segnalazione di un cittadino

martedì 18 settembre 2018
13:14
2 condivisioni

I finanzieri del Comando provinciale di Cosenza hanno arrestato con l'accusa di corruzione un dipendente dell'Agenzia delle Entrate. Il provvedimento, scattato dopo la segnalazione di un cittadino, è stato convalidato dal Gip del Tribunale che ha poi applicato al funzionario la misura cautelare interdittiva. In particolare, un contribuente si è recato all'Agenzia per la registrazione di un atto di successione ed un impiegato addetto al servizio di assistenza, gli avrebbe promesso una rapida evasione della pratica in cambio di 300 euro in contanti.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: