Due sacerdoti accusati di tentata estorsione mafiosa

Richiesta di rinvio a giudizio formulata dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro a carico di due preti della Diocesi di Mileto Nicotera Tropea

venerdì 31 maggio 2019
13:53
Condividi

Due sacerdoti nella rete della Dda di Catanzaro: sono accusati di tentata estorsione aggravata dalle modalità mafiose. Uno di loro averbbe avuto contatti a sfondo sessuale con la figlia (disabile) della vittima

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: