Corruzione, arrestato il sindaco di Fuscaldo

Dovrà rispondere anche di tentata concussione. Nell’operazione coinvolte in totale 14 persone

lunedì 5 novembre 2018
13:46
1 condivisioni

Il sindaco di Fuscaldo, centro dell'Alto Tirreno cosentino, Gianfranco Ramundo, é stato arrestato dai finanzieri del Comando provinciale di Cosenza nell'ambito di un'operazione coordinata dalla Procura della Repubblica di Paola, insieme ad altri componenti dell'Amministrazione comunale. L'accusa é di corruzione e tentata concussione.
Nell'operazione della Guardia di finanza, in cui sono impegnati oltre cento militari, sono coinvolte, complessivamente, 14 persone.

 

LEGGI ANCHE: Appalti truccati: arrestati sindaco, vicesindaco e assessore del Comune di Fuscaldo

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: