Corruzione: arrestate dirigente Regione Calabria e imprenditrice

È il risultato delle indagini condotte dalla Guardia di finanza di Catanzaro. Perquisizioni anche in Toscana

martedì 9 ottobre 2018
11:42
Condividi

I finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria del comando provinciale di Catanzaro, coordinati e diretti dalla Procura della Repubblica del capoluogo calabrese, hanno eseguito due misure cautelari nei confronti di una dirigente della Regione Calabria e di un'imprenditrice del Vibonese operante nel settore turistico, indagate per corruzione e falsità ideologica.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: