Caso Brisinda, i Nas all’ospedale di Crotone

Visita ispettiva su impulso del Ministero della Salute dopo il caso del primario del reparto di Chirurgia sospeso e poi re-integrato dall'Asp per alcuni dissidi con i colleghi

venerdì 27 luglio 2018
13:32
1 condivisioni

L'ospedale di Crotone ha ricevuto una visita ispettiva di due giorni, effettuata da sei ispettori e due ufficiali del Nas, inviati dal Ministero della Salute per alcuni accertamenti sul caso Brisinda, il primario del reparto di Chirurgia sospeso e poi re-integrato dall'Asp per alcuni dissidi con i colleghi. Gli ispettori hanno sentito lo stesso medico chirurgo, colleghi del reparto, ma anche il direttore generale Sergio Arena e altri primari del nosocomio. Intanto nella giornata odierna, sempre al San Giovanni di Dio, sono state inaugurate tre nuove sale parto ed è stato riaperto al pubblico il reparto di Cardiologia dopo la ristrutturazione e l'adeguamento tecnologico.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: