Crotone, canile isolato dopo il maltempo

La struttura ospita 110 cani, coccolati dall'Ente nazionale protezione animali, che quotidianamente se ne prende cura. Un'altra sfida accolta dall'associazione è quella della lotta al randagismo

 

giovedì 11 ottobre 2018
13:31
5 condivisioni

Il maltempo dei giorni scorsi ha creato disagi non solo alla popolazione del crotonese, ma anche agli amici a quattro zampe: eroico il salvataggio di 250 cani da parte dei Vigili del Fuoco al canile di Cirò Marina, sommerso dall'acqua. Anche l'oasi canina di Crotone ha dovuto fare i conti con la forte pioggia: dalle montagne circostanti, in località Martorana, è venuta giù una grande massa di fango che ha sommerso gli argini alti più di mezzo metro, ma che fortunatamente – grazie anche al lavoro dell'Enpa che gestisce il canile – non ha arrecato danni agli ospiti. Le criticità maggiori hanno interessato la strada che porta al rifugio, già dissestata nel tempo: la bomba d'acqua di qualche giorno fa reso quasi inaccessibile l'accesso all'oasi.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: