Acqua contaminata a Catanzaro, il sindaco vieta l'utilizzo

È emergenza contaminazione a Catanzaro. Il sindaco ha ieri imposto il divieto di uso dell'acqua a fini potabili a seguito dei controlli dell'Asp che hanno certificato valori anomali dei parametri di escherichia coli nell'acqua

 

sabato 30 giugno 2018
14:19
Condividi

E' di nuovo emergenza a Catanzaro. Risale a ieri l'ordinanza emessa dal sindaco, Sergio Abramo, con cui si vieta l'utilizzo dell'acqua per fini potabili. Dopo i pesanti disservizi che avevano colpito già nei giorni scorsi il quartiere a mare della città si allunga adesso la lista delle criticità.
 
La misura si è resa necessaria dopo alcuni controlli compiuti dal dipartimento prevenzione e igiene dell'Asp all'esito dei quali sono stati riscontrati valori anomali dei parametri di escherichia coli. 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: