Abuso d’ufficio e falso: indagati Oliverio, assessori e dirigenti

Il fascicolo della Procura di Catanzaro sulla riammissione in servizio del funzionario regionale indagato e interdetto per i presunti illeciti nella gara sugli elisoccorso

martedì 6 novembre 2018
13:44
Condividi

Quattro componenti della giunta regionale, il governatore Mario Oliverio e due dirigenti della Cittadella sono stati iscritti nel registro degli indagati dalla Procura guidata da Nicola Gratteri con l'accusa di abuso d'ufficio e falso ideologico per aver riammesso in servizio un ex dirigente regionale interdetto dai pubblici uffici per il coinvolgimento nell'inchiesta sull'affidamento dell'elisoccorso. Nei prossimi giorni politici e funzionari sott’inchiesta saranno chiamati a rendere interrogatorio davanti ai pubblici ministeri.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: