Tag: MARIO OLIVERIO

Enza Bruno Bossio
Politica

Precari illusi e abbandonati dalla Bruno Bossio. Ecco Il “caso di scuola” del Pd calabrese

giovedì 18 ottobre 2018
11:31

Nessuna certezza sulla stabilizzazione di 4.500 Lsu e Lpu, per i quali è in forse anche il rinnovo dei contratti che scadono a fine anno. Eppure c’è chi sulle loro peripezie occupazionali si è costruito una carriera politica, come la deputata democrat, che prima delle ultime elezioni attaccava chiunque osasse mettere in dubbio l’efficacia del percorso tracciato insieme al presidente della Regione Mario Oliverio

di Enrico De Girolamo
Condividi
Sanità

Sanità, il governatore Oliverio è fuori dai giochi. Il commissario Scura sta diventando grillino?

mercoledì 17 ottobre 2018
21:48

Palazzo Chigi ha reintrodotto l'incompatibilità tra la carica di presidente della Regione e dirigente governativo del settore. Per Mario non ci sono più possibilità di ottenere l'incarico, ma non si parla più neanche della sostituzione dell'ingegnere di Alfedena che potrebbe diventare punto di riferimento dei Cinquestelle

di Riccardo Tripepi
6 condivisioni
Politica

Chiuso il sondaggio su di Oliverio: il 70,76% contrario alla sua ricandidatura

martedì 16 ottobre 2018
16:43

Il dato non si discosta molto da quello che avevamo commentato una settimana fa e ci consegna semplicemente una tendenza. L’indagine è stata fatta con trasparenza e correttezza e tutti coloro che lo hanno ritenuto hanno potuto partecipare. Prossimo sondaggio le calamità naturali

di Redazione
541 condivisioni
Mario Oliverio e Angela Robbe
Economia e Lavoro

Precari calabresi, i soldi non bastano e la Regione scrive al Governo

venerdì 12 ottobre 2018
16:36

La stabilizzazione degli Lsu e Lpu è meno scontata di quanto Oliverio e alcuni politici lasciavano intendere sotto elezioni. Mancano all’appello 30 milioni di euro per un nuovo giro di contratti

di Enrico De Girolamo
48 condivisioni
La diga del Menta
Cronaca

Mezzo secolo per una diga, quella sul Menta è l’emblema dei ritardi della Calabria

venerdì 12 ottobre 2018
08:30

È arrivato il giorno atteso dal 1968, quando la Cassa depositi e prestiti affidò la progettazione dello sbarramento sul torrente che avrebbe garantito il rifornimento idrico alla provincia di Reggio. Un percorso irto d’ostacoli e zeppo di promesse puntualmente tradite. Ora tutti corrono a intestarsi il risultato, ma dovrebbero limitarsi ad aprire i rubinetti e chiedere scusa ai calabresi. Ecco protagonisti e costi decuplicati di un'opera aspettata per 50 anni

di Riccardo Tripepi
81 condivisioni