Impianti sportivi ancora chiusi, la Top volley Lamezia getta la spugna

La società giallorossa ha comunicato che non si iscriverà al prossimo campionato di A3. Trovato l'accordo per la cessione del titolo. L'amarezza del presidente

di Redazione
sabato 11 maggio 2019
09:29
6 condivisioni

Dopo quasi due anni di vita, con la certezza di aver scritto pagine importanti nella storia della pallavolo lametina e l’impossibilità di opporsi ad un destino che definiscono “ineluttabile”, finisce l’avventura sportiva della Top Volley Lamezia.
«Le attuali condizioni degli impianti sportivi lametini, ancora chiusi al pubblico non solo per gare ufficiali ma anche per semplici allenamenti, e l’immobilismo di una classe dirigente non all’altezza» hanno portato la società ad alzare bandiera bianca. «A malincuore – fanno sapere da Lamezia -, con estrema rabbia e delusione, mista a rassegnazione e frustrazione, la società del presidente Salvatore Rettura è costretta ad alzare bandiera bianca, impossibilitata a sostenere una nuova stagione, dopo quella appena trascorsa, lontano dagli impianti di Lamezia».

La delusione del presidente Rettura

«Sono arrabbiato e amareggiato. Non volevo finisse così, non doveva finire così». Così il numero 1 del club giallorosso ad un mese e mezzo dalla conclusione della stagione regolare in Serie A2, vissuta da nomadi per i palazzetti di mezza Calabria.
«Dopo gli sforzi economici e logistici sostenuti in questa stagione confidavamo in una svolta a livello burocratico per poter tornare a giocare ed allenarci a Lamezia. Con i commissari sappiamo che questo non succederà, così come non si è mosso nulla nell’ultimo anno e mezzo e sostenere un’altra stagione tra San Pietro a Maida e Cosenza è da pazzi, non ce lo possiamo proprio permettere».

Il titolo verrà ceduto

Finisce quindi qui: «Abbiamo trovato l’accordo per la cessione del titolo di A3 – asserisce deluso Rettura – Ho ricevuto molte richieste, mi hanno contattato diverse società della Calabria per portare il titolo dove le strutture per esercitare questo sport e a determinati livelli ci sono»
«Chi mi conosce sa quanto volessi continuare, quanto volessi portare avanti questo progetto. Ce lo hanno impedito e così non è possibile proseguire. Grazie a chi ha creduto in noi e comunque forza Top Volley Lamezia». Sono i titoli di coda su una bella pagina sportiva calabrese.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: