SUPERLEGA | Vibo vuole il bis a Latina. Ma i laziali hanno il dente avvelenato

Giallorossi di scena domani contro la squadra dell’ex Di Pinto. Fronckoviak potrebbe confermare il sestetto che ha battuto Castella Grotte

di Alessio Bompasso
giovedì 18 gennaio 2018
18:35
Condividi

Spezzato il digiuno da vittorie contro Castellana Grotte, la Tonno Callipo Calabria punta al bis di successi sul taraflex di Latina

 

Qui Vibo

Esordio da urlo per Marcelo Fronckoviak che ha impresso da subito la grinta da brasiliano che lo contraddistingue. Insieme alla sua squadra ha da poco raggiunto in treno Latina. Domattina la classica seduta di rifinitura.

 

Il pre-gara di Damian Domagala

«Siamo riusciti a tornare alla vittoria e ora vogliamo proseguire su questa strada. Non abbiamo mai smesso di crederci, abbiamo sempre dato il massimo in un Campionato davvero molto difficile e competitivo dove tutte le squadre possono dire la loro. Latina è un campo ostico, ma noi ci proveremo come sempre».

 

Qui Latina

I laziali sono reduci dalla sconfitta al tie-break in casa di Piacenza e si presenta, dunque, all’appuntamento con la Tonno Callipo vogliosa di riscattare il ko subito contro gli emiliani e anche la sconfitta subita all’andata al PalaValentia quando Sottile e compagni furono sconfitti al quinto set dai giallorossi. A Piacenza si è messo in luce lo schiacciatore giapponese Ishikawa autore di un’ottima prestazione (top-scorer dei suoi con 22 punti realizzati). Nel mosaico costruito dal Ds calabrese Candido Grande spiccano, inoltre, altre grandi individualità di livello internazionale del calibro di Savani (lo schiacciatore mantovano è tornato in Italia dopo alcuni anni trascorsi all’estero), l’opposto Starovic (alla sua terza esperienza, non consecutiva a Latina), il centrale della nazionale francese Le Goff e il libero della nazionale americana Shoji. Insomma, una squadra allestita per dare fastidio alle grandi e per ottenere risultati importanti con alla guida coach Vincenzo Di Pinto (ex di turno avendo allenato la Tonno Callipo nella stagione 2010-11).

 

I probabili starting-seven

Coach Fronckowiak potrebbe puntare su Coscione al palleggio, Patch opposto, al centro Costa e Verhees, in posto 4 Lecat e uno tra Antonov e Massari, Marra libero. Di Pinto deve valutare le condizioni di Maruotti, out nell’ultima partita contro Piacenza. E’ pronto Ishikawa in posto 4 insieme a Savani. Per il resto dovrebbero scendere in campo Sottile al palleggio, Starovic opposto, Rossi e Le Goff i centrali, Shoji libero.

 

Precedenti ed ex

Sono 19 i precedenti tra le due compagini con il bilancio a favore dei padroni di casa che hanno ottenuto 11 vittorie contro gli 8 successi ottenuti dalla Tonno Callipo. Sono tre gli ex di turno: Daniele Sottile (a Vibo dal 2004 al 2006), Pieter Verhees (a Latina dal 2012 al 2014) e, come detto, coach Vincenzo Di Pinto (a Vibo nella stagione 2010-11).

 

Arbitri

A dirigere il match ecco la coppia arbitrale composta dal primo arbitro Armando Simbari e dal secondo arbitro Stefano Cesare. Simbari proviene da Milano ed è in Serie A dal 2007, internazionale dal 2016. Cesare proviene da Roma ed è in Serie A dal 1999, internazionale dal 2010.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Alessio Bompasso
Giornalista
Alessio Bompasso è nato il 2 agosto del 1983 a Vibo Valentia. Da “grande” sognava di fare il giornalista ed entrare nelle case dei calabresi per raccontare le notizie giornaliere. Il sogno si è trasformato in realtà, approdando a Rete Kalabria (ora LaC) nel 2008. Il suo appeal da “normal person” lo rende tra i più apprezzati anchorman calabresi. Non ama prendersi troppo sul serio, ma quando si parla di sport si trasforma in una “macchina da guerra” (questo è il suo soprannome nell’ambiente). Sorriso smagliante e ritmo tambureggiante, le sue armi principali. Cocciuto e puntiglioso, i suoi difetti. Calcio e pallavolo, i suoi punti di forza ( ha  praticato entrambe le discipline ma non è mai stato un fenomeno, da li la scelta, più azzeccata, di raccontare lo sport attraverso le colonne di un quotidiano o le immagini della Tv). Ama le statistiche e nei suoi articoli non disdegna di inserirle qua e là. Dal 2013 è corrispondente sportivo, dalla provincia di Vibo Valentia, per la “Gazzetta del Sud”. Ha avuto il pregio e l’onore di ricevere parecchi riconoscimenti in giro per la Calabria, ma, il suo premio più importante lo ritira ogni giorno, entrando, in punta di piedi, nelle case dei calabresi. Come sognava di fare da “grande”. Mail: bompasso@lactv.it
Lacnews24.it
X

guarda i nostri live stream