Diamo un calcio al bullismo, sport e amicizia a Catanzaro

Giornata di attività fisiche e condivisione al centro Fero per sensibilizzare i giovani contro il fenomeno. L'iniziativa fortemente voluta dalla cooperativa Coriss

domenica 10 giugno 2018
20:32
3 condivisioni

Nella splendida cornice del Centro Sportivo Fero di Catanzaro una giornata all'insegna dello sport, amicizia e valori sani per sensibilizzare l'opinione pubblica, le istituzioni e tutte le componenti della società civile sul delicato tema del bullismo che spesso molte famiglie non riescono a combattere da sole. Una iniziativa voluta fortemente dalla cooperativa sociale CO.RI.S.S., impegnata costantemente nell'assistenza e il recupero dei minori in difficoltà, in collaborazione con l'Asd Pantere Nere di Catanzaro. Alla giornata ha partecipato il presidente del Consiglio Comunale Marco Polimeni, intervenuto a nome dell'Amministrazione Comunale, che ha lodato l'iniziativa e ha parlato con i ragazzi in campo invitandoli a ritrovare la strada della socialità invece di abusare della tecnologia e della rete, spesso cause di tragedie per i giovani che hanno subito il fenomeno del bullismo.
 
Presente anche l'Istituto Pacioli incieme al corpo docente, in particolare i professori Fregola e Cristiano impegnati in prima persona nel difficile momento che attraversano la scuola e soprattutto gli insegnanti. Il Catanzaro Calcio è invece intervenuto con lo staff guidato da Egidio Silipo e con i ragazzi della categoria "giovanissimi" che hanno dato vita a gare ricche di spunti tecnici e allegria. 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: