SERIE C | Ultima chiamata per il Cosenza

La squadra si prepara a tornare in campo per la gara di ritorno. Per i rossoblù sarà una vera e propria impresa

di Maria Chiara Sigillò
13 marzo 2018
09:51
Condividi

Poche ore ormai dividono il Cosenza dalla partita di Coppa Italia. In palio c'è un posto per la finale. E per i rossoblù sarà molto più di una qualificazione. Al Marulla, contro la Viterbese, sarà una vera e propria battaglia.

La gara di andata

La gara di andata, finita 3-1 per i laziali, è una ferita ancora troppo aperta. Non solo per il risultato in sé ma per come è arrivata la sconfitta. Le parole di Braglia nel post partita, risuonano ancora nella sala stampa. Torti arbitrali, troppi, che in parte hanno compromesso il risultato. Ma il Cosenza sa di dover guardare avanti. Tra competizione tricolore e campionato, la vittoria manca ormai da troppo tempo. Certo, Non sarà semplice. Sarà una vera e propria impresa. c’è da ribaltare il punteggio e servono due gol senza subirne.

Emergenza giocatori

Da un alto una retroguardia pronta a rispondere, dall'altro il problema in attacco. Oltre agli squalificati, Corsi, Loviso e Mungo, Braglia dovrà infatti fare a meno anche degli infortunati Bruccini e Pasqualoni e per l'ex Bologna, l'assenza sarà molto più lunga. Dunque, un'impresa ancora più ardua. I rossoblù potranno però contare sul sostegno dei tifosi pronti a riempire il Marulla. Fischio di inizio mercoledì alle 14:30.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio