SERIE C | In casa Vibonese il morale resta alto, parola d'ordine: riscatto

Dopo la debacle contro il Rende ripresa degli allenamenti tra gli applausi dei tifosi. In gruppo rientra Silvestri. Ora testa alla Viterbese ospite al Razza sabato alle 14:30

di Redazione
20 novembre 2018
14:02
2 condivisioni

Un lungo intenso applauso ha accompagnato l’ingresso dei rossoblu al “Vibonello”. Il campo, adiacente al “Luigi Razza”, su cui sono ripresi gli allenamenti in vista dell sfida casalinga contro la Viterbese in programma sabato alle 14:30. Una folta delegazione della tifoseria ha voluto così dimostrare vicinanza e attaccamento alla squadra nonostante la sconfitta nel derby contro il Rende di sabato scorso.

 

Una debacle che i supporter rossoblu giudicano non meritata: «La squadra non meritava di perdere – commentano durante la sessione di lavoro di Obodo e compagni. Era una gara da pareggio – dice qualche altro. Senza considerare – rimarcano – che probabilmente il loro gol andava annullato ma – chiosano guardando con positività al futuro – ripartiamo dalla prestazione e dalla consapevolezza che possiamo giocarcela contro chiunque». Gradita la sorpresa dei tifosi per il gruppo agli ordini di mister Orlandi ed il suo staff. Lavoro aerobico e classica partitella di scarico a campo ridotto per i rossoblu. Rientrato il difensore Luigi Silvestri che ha smaltito completamente la forte influenza patita a ridosso della sfida di Rende. A parte, in via precauzionale, l’attaccante Diego Allegretti. 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio