SERIE C | Il Rende ruba la scena ma mister Ciccio Modesto evita voli pindarici

Il tecnico biancorosso, promosso in prima squadra in estate, analizza il successo all’esordio tenendo i piedi ben piantati per terra

di Alessio Bompasso
lunedì 17 settembre 2018
17:28
Condividi

Francesco Modesto, tecnico del Rende, ha bagnato il proprio esordio in panchina tra i professionisti con un poker in casa della Paganese: «Questo risultato è il frutto di due mesi di lavoro anche se abbiamo saputo solo all'ultimo contro chi giocare. È una grande soddisfazione aver vinto al mio esordio tra i professionisti. I ragazzi hanno dimostrato di avere dei valori importanti per affrontare un campionato difficile. Il risultato è ampio e ottenuto in trasferta ma siamo alla prima gara: non dobbiamo pensare che siamo fortissimi ma esser consapevoli che ci saranno tante difficoltà. Conosco i limiti miei e dei miei giocatori: so che se stiamo bene fisicamente possiamo dare fastidio a tante squadre». 

 

La chiave tattica del match: «Avevo visto qualche partita della Paganese, conosco bene il loro mister perché so che ha un grande gioco amando molto giocare a calcio, e ho scelto di non aspettarli ma di andarli a pressare alti. Inoltre ho visto che Sapone era il loro uomo determinante per far girare la squadra e ho scelto di marcarlo a uomo».

 

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Alessio Bompasso
Giornalista
Alessio Bompasso è nato il 2 agosto del 1983 a Vibo Valentia. Da “grande” sognava di fare il giornalista ed entrare nelle case dei calabresi per raccontare le notizie giornaliere. Il sogno si è trasformato in realtà, approdando a Rete Kalabria (ora LaC) nel 2008. Il suo appeal da “normal person” lo rende tra i più apprezzati anchorman calabresi. Non ama prendersi troppo sul serio, ma quando si parla di sport si trasforma in una “macchina da guerra” (questo è il suo soprannome nell’ambiente). Sorriso smagliante e ritmo tambureggiante, le sue armi principali. Cocciuto e puntiglioso, i suoi difetti. Calcio e pallavolo, i suoi punti di forza ( ha  praticato entrambe le discipline ma non è mai stato un fenomeno, da li la scelta, più azzeccata, di raccontare lo sport attraverso le colonne di un quotidiano o le immagini della Tv). Ama le statistiche e nei suoi articoli non disdegna di inserirle qua e là. Dal 2013 è corrispondente sportivo, dalla provincia di Vibo Valentia, per la “Gazzetta del Sud”. Ha avuto il pregio e l’onore di ricevere parecchi riconoscimenti in giro per la Calabria, ma, il suo premio più importante lo ritira ogni giorno, entrando, in punta di piedi, nelle case dei calabresi. Come sognava di fare da “grande”. Mail: bompasso@lactv.it

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: