SERIE C | Il punto dopo la sesta giornata tra le formazioni calabresi

VIDEO | Turno favorevole a Catanzaro e Vibonese. I giallorossi spezzano il digiuno in trasferta calando il poker a Pagani. Al Razza la Vibonese stende la Cavese. Ancora ko il Rende. E domani tocca alla Reggina

di Alessio Bompasso
domenica 14 ottobre 2018
10:38
Condividi

Il dolore, la lacrime del popolo di Vibo per le tre vittime di San Pietro Lametino. La gioia dei supporters rossoblu al temine della sfida contro la Cevese. Tutto in una notte. Tutto in 90 minuti più recupero. Al Luigi Razza è il Saturday night di Vibonese e Cavese. Due squadre destinate a lottare fino alla fine per strappare la salvezza. Uno scontro già diretto per restare in serie C. La partenza ospite spaventa gli uomini di Orlandi. Così tanto che per fermare le verve campana sono costretti ad usare le maniere forti in area. Per fortuna Rosafio sbaglia dagli undici metri e la gara prende un’altra piega. La Cavese sparisce dal campo conquistato zolla per zolla dalla Vibonese che al 35’ passa con un po’ di fortuna. Nella ripresa la Cavese riprova a ristabilire gli equilibri ma le mosse dalla panchina di mister Orlandi sono perfette e Taurino, neo entrato, chiude definitivamente la contesa

 

Si muove in classifica la Vibonese. Bloccato, invece, il Rende. da tre turni i biancorossi restano a secco. Anche contro il Potenza che come il Catania porta via l’intero bottino dal Lorenzon con una partita ordinata e cinica in cui sono spiccate le qualità del brasiliano Fransa. Sue le due reti che stendono i Modesto boys e regalano il primo successo ai lucani.

 

Tempo di prime volte anche per il Catanzaro che spezza la maledizione in trasferta a Pagani. Poker senza appello per le aquile giallorosse e per la Paganese è notte fonda in graduatoria generale.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Alessio Bompasso
Giornalista
Alessio Bompasso è nato il 2 agosto del 1983 a Vibo Valentia. Da “grande” sognava di fare il giornalista ed entrare nelle case dei calabresi per raccontare le notizie giornaliere. Il sogno si è trasformato in realtà, approdando a Rete Kalabria (ora LaC) nel 2008. Il suo appeal da “normal person” lo rende tra i più apprezzati anchorman calabresi. Non ama prendersi troppo sul serio, ma quando si parla di sport si trasforma in una “macchina da guerra” (questo è il suo soprannome nell’ambiente). Sorriso smagliante e ritmo tambureggiante, le sue armi principali. Cocciuto e puntiglioso, i suoi difetti. Calcio e pallavolo, i suoi punti di forza ( ha  praticato entrambe le discipline ma non è mai stato un fenomeno, da li la scelta, più azzeccata, di raccontare lo sport attraverso le colonne di un quotidiano o le immagini della Tv). Ama le statistiche e nei suoi articoli non disdegna di inserirle qua e là. Dal 2013 è corrispondente sportivo, dalla provincia di Vibo Valentia, per la “Gazzetta del Sud”. Ha avuto il pregio e l’onore di ricevere parecchi riconoscimenti in giro per la Calabria, ma, il suo premio più importante lo ritira ogni giorno, entrando, in punta di piedi, nelle case dei calabresi. Come sognava di fare da “grande”. Mail: bompasso@lactv.it

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: