SOGNO SERIE B | Dopo il ko con il Sudtirol il Cosenza va in finale se…-VIDEO

Per evitare i tempi supplementari ed eventuali rigori la squadra di Braglia dovrà vincere con due gol scarto. Ecco tutti gli incastri possibili

di Alessio Bompasso
giovedì 7 giugno 2018
11:19
24 condivisioni

«Clamoroso». Avrà esclamato Piero Braglia in toscanaccio dalla sua panchina subito dopo il gol di Michael Cia che ha regalato il primo round della semifinale playoff al Sudtirol

 

Una beffa formato gigante

Lupi colpiti e affondati nel finale nell’unica disattenzione difensiva. Sul gong di una partita praticamente dominata in cui il Cosenza paga a caro prezzo la poca lucidità sottoporta. E quando la mira è giusta è Offredi a strozzare l’urlo in gola dei lupi con un paio di interventi prodigiosi. Come quelli su Corsi e Pascali poco prima della zampata sul batti e ribatti di Cia che costringe il Cosenza alla remuntada nel match di ritorno di domenica.

 

Gli incastri per il passaggio del turno

Per tenere vivo il sogno serie B la formazione calabrese dovrà vincere con due gol di scarto per passare il turno senza dover ricorrere ai tempi supplementari.  Extratime necessari, invece, nel caso in cui il Cosenza dovesse chiudere i 90 minuti regolamentari con un solo gol di scarto: 1-0, 2-1, 3-2 e via dicendo.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Alessio Bompasso
Giornalista
Alessio Bompasso è nato il 2 agosto del 1983 a Vibo Valentia. Da “grande” sognava di fare il giornalista ed entrare nelle case dei calabresi per raccontare le notizie giornaliere. Il sogno si è trasformato in realtà, approdando a Rete Kalabria (ora LaC) nel 2008. Il suo appeal da “normal person” lo rende tra i più apprezzati anchorman calabresi. Non ama prendersi troppo sul serio, ma quando si parla di sport si trasforma in una “macchina da guerra” (questo è il suo soprannome nell’ambiente). Sorriso smagliante e ritmo tambureggiante, le sue armi principali. Cocciuto e puntiglioso, i suoi difetti. Calcio e pallavolo, i suoi punti di forza ( ha  praticato entrambe le discipline ma non è mai stato un fenomeno, da li la scelta, più azzeccata, di raccontare lo sport attraverso le colonne di un quotidiano o le immagini della Tv). Ama le statistiche e nei suoi articoli non disdegna di inserirle qua e là. Dal 2013 è corrispondente sportivo, dalla provincia di Vibo Valentia, per la “Gazzetta del Sud”. Ha avuto il pregio e l’onore di ricevere parecchi riconoscimenti in giro per la Calabria, ma, il suo premio più importante lo ritira ogni giorno, entrando, in punta di piedi, nelle case dei calabresi. Come sognava di fare da “grande”. Mail: bompasso@lactv.it

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: