SERIE B | Pari del Cosenza, il Crotone cade contro il Verona

VIDEO | All'esordio casalingo al San Vito-Marulla i lupi costruiscono tanto, ma cala nel finale del match contro il Livorno; seconda sconfitta stagionale per gli squali di mister Stroppa

di Giuseppe Laratta
domenica 23 settembre 2018
13:24
1 condivisioni

Pomeriggio amaro per le calabresi in Serie B. Il Verona espugna l'Ezio Scida battendo il Crotone per 2 a 1. Partita non brillante per i rossoblu che mancano al primo degli scontri diretti contro i diretti competitor gialloblu. Il match vede molte occasioni da rete da entrambe le parti, ma viene sbloccato al 14' del primo tempo dal veronese Henderson che sfrutta qualche svista del Crotone e azzecca un diagonale che batte il portiere Festa, in sostituzione di capitan Cordaz. Qualche minuto dopo sono proprio i pitagorici a sfiorare il pareggio in più occasioni con Faraoni, Nalini, Sampirisi e Benali a fare il gioco, ma la palla non riesce ad entrare in porta. Il Verona non è da meno: vuole i tre punti e crea più occasioni.

 

Il secondo tempo si apre con la stessa vivacità dei 45 minuti precedenti. La squadra di mister Grosso, però, è più concentrata e centra il raddoppio al 57': Tupta sfugge in contropiede al controllo di Cuomo e si invola verso la porta rossoblu, la palla angolata colpisce prima il palo per poi ritornare sui piedi dell’attaccante veronese che appoggia Colombatto che insacca la palla nell’angolo. Il Crotone continua il gioco, ma non riesce a sbloccarsi; ci pensa negli ultimi minuti Marco Firenze a riaprire il match, siglando la rete con un bel tiro che si insacca nel sette all'85'. Nulla da fare, i tre punti li porta a casa il Verona.

 

Pareggio, invece, per il Cosenza all'esordio al San Vito-Marulla contro il Livorno: la squadra di mister Braglia domina per quasi tutto il match, crea tante occasioni e gioca un buon calcio. A sbloccare la gara ci pensa il trascinatore Tutino al 36' del primo tempo: calcio d'angolo di Corsi, sponda di Dermaku e incornata del numero 25 rossoblu. Il secondo tempo non riparte con la stessa intensità del primo; al 54' bella occasione per il Cosenza con Garritano che prova al volo di sforbiciata. I lupi si arrendono nel finire del match: Giannetti sfrutta una mischia in area e sigla il pareggio finale sul risultato di 1 a 1.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Giuseppe Laratta
Giornalista
Giornalista pubblicista dal 2015, inizia a muovere i primi passi a 16 anni approdando a Radio Studio 97, emittente radiofonica a copertura provinciale, in qualità di regista, speaker e dj, con una collaborazione durata dal 2004 al 2017. Nel 2011, grazie a un tirocinio universitario, inizia un percorso con l'Arteria Music Label, etichetta discografica indipendente di Bologna, dove cura la parte social, i contatti con gli artisti, e la redazione di articoli promozionali delle produzioni musicali. Nel gennaio del 2013, dopo la parentesi universitaria, rientra nella sua Crotone dove intraprende l'attività giornalistica a Esperia Tv, emittente televisiva a copertura regionale, per due anni, nei quali ottiene il patentino di giornalista pubblicista, iscrivendosi all'apposito albo nel luglio del 2015. Nel 2016 cura i rapporti con la stampa per il candidato e futuro sindaco pitagorico Ugo Pugliese; nello stesso anno inizia a collaborare con le testate locali CrotoneOk e il Rossoblu – conclusa a dicembre 2017 – e con Il Quotidiano del Sud, che continua ancora. Nel gennaio 2018 entra a far parte della redazione di LaC News 24 come corrispondente da Crotone e provincia. Ha una grande passione per la musica, la lettura, e suona il pianoforte dall'età di 14 anni.

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: