SERIE B | II Cosenza passa a Salerno con Garritano e Palmiero

I rossoblù sbancano il campo della Salernitana e chiudono la stagione con 46 punti in classifica

5 maggio 2019
23:11
16 condivisioni

Il Cosenza di mister Braglia, già sicuro della permanenza in cadetteria, chiude con una vittoria in trasferta la stagione 2018 – 2019. Domenica prossima, nell’ultima giornata della Serie BKT, i rossoblù osserveranno il turno di riposo.

Il primo tempo si chiude in vantaggio 

Primo tempo aggressivo per il Cosenza che costruisce diverse occasioni da rete grazie all’intraprendenza di D’Orazio e di Pamiero. Al minuto 28 conclusione da fuori di Bruccini che Micai riesce a deviare in corner. A legittimare la buona prova dei Lupi arriva al 44’ la rete di Luca Garritano che sfrutta a dovere un assist invitante di bomber Gennaro Tutino.

Nella ripresa la Salernitana torna in campo con un piglio diverso e, dopo che il Cosenza sfiora la rete dello 0-2 con Tutino che si fa parare da Micai, trova il gol del pareggio al 17’ con Alessandro Rosina su un batti e ribatti in area. Braglia prova a raddrizzare la gara con la girandola delle sostituzioni: dentro Sciaudone per Tutino, in precedenza Embalo per Trovato e Dermaku per l’infortunato Legittimo. Nell’ultimo quarto di gara Cosenza pericoloso con Sciaudone (29’) e due volte con Garritano, ma in entrambi i casi non è precisa la conclusione dell’attaccante rossoblù. La squadra ospite ci prova ancora al 39’con Embalo che si presenta pericolosamente all’interno dell’area di rigore della Salernitana ma poi calcia a lato. Al 45’ la rete che fa esplodere di gioia i tanti cosentini accorsi a Salerno: Luca Palmiero, su assist di Sciaudone, buca la rete di Micai.

Con la vittoria dell’Arechi e 46 punti complessivi scorrono i titoli di coda su un’esaltante prima stagione del Cosenza in serie B da neopromossa.

Salernitana- Cosenza 1-2

SALERNITANA: Micai; Mantovani, Schiavi, Lopez; Casasola, Minala (37? st Akpa Akpro), Di Tacchio, Memolla (1? st Mazzarani); Rosina; Djuric, Calaiò. A disp.: Vannucchi, Gigliotti, Migliorini, D. Anderson, Odjer, A. Anderson, Jallow, Orlando, Volpicelli, Vuletich. All. Gregucci.

COSENZA: Saracco; Capela, Schetino, Legittimo (6? st Dermaku); Bittante, Bruccini, Palmiero, Trovato (1? st Embalo), D’Orazio; Garritano, Tutino (20? st Sciaudone). A disp.: Perina, Mungo, Izco, Sueva, Maniero, Baez. All. Braglia.

ARBITRO: Guccini di Albano Laziale (Macaddino – Marchi). IV UOMO: Marini di Roma.

Reti: 44? pt Garritano (C), 17? st Rosina (S), 45' st Palmiero

NOTE: Cielo nuvoloso con pioggia a tratti e vento, temperatura di 12°C. Presenti sugli spalti circa 6 mila spettatori, di questi oltre 600 di fede rossoblù. Al 38? st allontanato dal terreno di gioco per proteste il tecnico dei padroni di casa Gregucci. Ammoniti: D’Orazio (C). Angoli: 0-5 (pt 0-4). Recupero: 1? pt, 4' st.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Lacnews24.it
X
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio