Tutto pronto per la Corrireggio 2018

Presentata questa mattina a Reggio Calabria l'iniziativa promossa da Legambiente. La celebre corsa podistica-ecologica si svolgerà il 25 aprile

di Angela  Panzera
mercoledì 18 aprile 2018
16:37
4 condivisioni

I cigni verdi della Legambiente tornano in riva allo Stretto per l’edizione 2018 della “Corrireggio”. Presentata a Reggio Calabria, alla biblioteca di palazzo “Alvaro”, la manifestazione che si svolge da trentasei anni per promuovere i valori dello sport e dell’ambiente. Ad illustrare i dettagli dell’iniziativa Nuccio Barillà, volto storico della Legambiente calabrese e presidente della “Corrireggio”. «Lo sport, l’ambiente, la sensibilizzazione sul tema del sociale- ha dichiarato alla nostra testata Barillà sono i fili conduttori della “Corrireggio” 2018. Una manifestazione e una settimana di iniziative di sport, di cultura e di sensibilizzazione, che culminerà il 25 aprile con la corsa ecologico sportiva per tutti. Il percorso, di 4.5 km della gara non competitiva e di 12.5 km della gara competitiva, quest’anno non cambierà, si partirà il 25 Aprile alle ore 10.45 dalla stele Falcomatà in direzione Stazione Centrale fino all’argine del Calopinace- ha concluso Barillà per poi invertire il senso di marcia nella zona Tempietto proseguendo sul lungomare, lungo la zona litoranea e arrivare nell’area parcheggi del Lido Comunale».

 

Le iscrizioni alla 36esima corsa ecologico sportiva si potranno effettuare anche su internet. Tutti i dettagli sul sito www.corrireggio. it per l’iscrizione alla gara non competitiva mentre sul sito www.fidal.it ci si può iscrivere se si vuole partecipare alla gara competitiva. Oltre all’appuntamento del 25 aprile Legambiente promuove una serie di iniziative che inizieranno sabato prossimo e culmineranno domenica 29 aprile con la cerimonia di premiazione dei vincitori della “Corrireggio” 2018 che si terrà alla sede della città metropolitana reggina. «Il tema di questa edizione- ha dichiarato Barillà è “collina in vista”, per la valorizzazione dei parchi urbani e per investire sulla collina, una parte della città abbandonata. Il messaggio della “Corrireggio “ 2018 evidenzierà inoltre, la questione dell’aeroporto reggino e il problema del decoro urbano e del vandalismo. Quest’anno i ragazzi dell’Istituto “Piria” cureranno il punto di iscrizione a Piazza Camagna. Il tema delle colline sarà evidenziato anche con altri eventi sportivi».

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: