PALLAVOLO | Tonno Callipo Vibo, amichevole amara a Castellana Grotte

La formazione calabrese, priva dei nazionali e di coach Valentini, subiscono un netto 3-0. Troppi errori diretti e poca lucidità

di Alessio Bompasso
lunedì 24 settembre 2018
09:00
Condividi

Arriva la prima sconfitta del pre-campionato per la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. I giallorossi sono stati protagonisti di un’amichevole oggi pomeriggio al PalaGrotte di Castellana Grotte contro la compagine locale della BCC Castellana Grotte. La squadra di coach Battocchio (ancora priva dell’head coach Valentini e dei nazionali impegnati al Mondiale, Barreto Silva, Lopez e Skrimov)  è stata battuta dalla compagine allenata da coach Tofoli con il punteggio di 3-0. Una partita propositiva quella giocata dai giallorossi, ma, d’altra parte, contrassegnata da troppi errori diretti e dalla poca lucidità palesata nei frangenti cruciali del match. Alti e bassi che fanno parte, ovviamente, di un percorso di crescita ancora in corso e di una squadra, rimaneggiata numericamente nel reparto di posto 4, che deve ancora trovare continuità e solidità nei meccanismi di gioco. Bene, a livello individuale, Tom Strohbach in attacco (14 punti con il 62%). In casa pugliese, in doppia cifra l’opposto brasiliano Zanatta Buiatti (12 punti con il 52%).

La cronaca del match

Primo set -  Al fischio d’inizio, la Tonno Callipo parte con Zhukouski al palleggio, Al Hachdadi opposto, Mengozzi e Vitelli al centro, Strohbach e Battaglia in posto 4 (con Cappio pronto a subentrare in seconda linea), Marra libero. Castellana Grotte in campo con Falaschi in regia, Zanatta Buiatti opposto, Scopelliti (ex di turno) e Zingel i centrali, Mirza e Wlodarczyk di banda, Cavaccini libero. Parte subito forte la Tonno Callipo portandosi sull’1-5 grazie all’ace di Zhukouski e all’invasione in attacco di Castellana. 6-7 murato Al Hachdadi. Ace di Zingel, 10-10. 11-10 pesta la linea in attacco Al Hachdadi, vantaggio dei padroni di casa. 14-12 break Castellana. 15-15 primo tempo di Vitelli che riagguanta la parità. Battaglia murato, 17-15. 17-17 caparbio Strohbach a trovare il varco giusto. 20-20 primo tempo di Mengozzi. 22-20 il muro dei pugliesi ferma l’attacco giallorosso, chiama time-out coach Battocchio. 23-20 ace di Mirza, 24-20. Al Hachdadi annulla la prima palla set: 24-21. 25-21 il pallonetto di Renan chiude il primo parziale in favore della  squadra di coach Tofoli.

Secondo set -  Parte meglio la Callipo avanti 2-3 sul muro di Mengozzi. 6-7, mani e fuori di Al Hachdadi. 6-8 muro di Strohbach su Mirza. 13-13 Al Hachdadi. 13-14, salvataggio di piede di Vitelli, poi è bravo Battaglia a trovare le mani del muro avversario. 20-18, chiama time-out mister Battocchio. 21-22 ace di Strohbach, poi break dei padroni di casa: 24-22. 24-23 Al Hachdadi annulla la prima palla set. 25-23 il contrattacco dell’opposto viene murato.

Terzo set -  Break in apertura della Tonno Callipo con l’ace di Vitelli, 0-2. 7-4 muro di Castellana su Al Hachdadi. Ace di Renan, 10-6 e primo time-out discrezionale chiamato da coach Battocchio. 13-10 contrattacco vincente di Al Hachdadi. 13-11 ace Zhukouski, chiama time-out il tecnico di casa Paolo Tofoli. 13-12 ancora un ace del palleggiatore croato. Riallunga Castellana Grotte, 19-15, chiama tempo coach Battocchio. 22-19 muro giallorosso su Mirza. 24-19 muro castellanese su Strohbach e il set si chiude in favore dei padroni di casa con il punteggio di 25-20.

Extra set - Le due squadre giocano un set supplementare: in campo i giocatori che hanno iniziato la partita dalla panchina. In casa Tonno Callipo, dentro Marsili al palleggio, Battaglia opposto, Presta e Focosi al centro, Sorrenti e Cappio in posto 4, Marra libero. Partono bene i giallorossi mostrando un buon piglio, poi però viene fuori Castellana trascinata da Kruzhkov. I giovani della Tonno Callipo non trovano la continuità e i padroni di casa conquistano il parziale con il punteggio di 25-20.

 

Il tabellino

 

Castellana Grotte: Zingel 6, Cavaccini (L), Pace (L2), Falaschi 1, Scopelliti 9, Kruzhkov 11, Mirzajanpour 7, Zanatta Buiatti 12, Agrusti, Studzinski 2, Quartarone 1, Kovac 3, Wlodarczyk 9. Non entrati: De Togni. Allenatore: Tofoli

Vibo Valentia:  Zhukouski 3, Armenante 2, Marra (L), Cappio, Sorrenti 2, Vitelli 6, Marsili 2, Al Hachdadi 14, Battaglia 3, Presta 2, Strohbach 14, Focosi 2, Mengozzi 5. Non entrati: Domagala. Allenatore: Battocchio

Arbitri: Zingaro e Canessa

Note: Castellana Grotte: bs 22, ace 4, ric. pos. 58%, ric. perf. 34%, att. 59%, muri, 12. Vibo Valentia: bs 25, ace 7, ric. pos. 38%, ric. perf. 17%, att. 47%, muri 5.

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti:

Alessio Bompasso
Giornalista
Alessio Bompasso è nato il 2 agosto del 1983 a Vibo Valentia. Da “grande” sognava di fare il giornalista ed entrare nelle case dei calabresi per raccontare le notizie giornaliere. Il sogno si è trasformato in realtà, approdando a Rete Kalabria (ora LaC) nel 2008. Il suo appeal da “normal person” lo rende tra i più apprezzati anchorman calabresi. Non ama prendersi troppo sul serio, ma quando si parla di sport si trasforma in una “macchina da guerra” (questo è il suo soprannome nell’ambiente). Sorriso smagliante e ritmo tambureggiante, le sue armi principali. Cocciuto e puntiglioso, i suoi difetti. Calcio e pallavolo, i suoi punti di forza ( ha  praticato entrambe le discipline ma non è mai stato un fenomeno, da li la scelta, più azzeccata, di raccontare lo sport attraverso le colonne di un quotidiano o le immagini della Tv). Ama le statistiche e nei suoi articoli non disdegna di inserirle qua e là. Dal 2013 è corrispondente sportivo, dalla provincia di Vibo Valentia, per la “Gazzetta del Sud”. Ha avuto il pregio e l’onore di ricevere parecchi riconoscimenti in giro per la Calabria, ma, il suo premio più importante lo ritira ogni giorno, entrando, in punta di piedi, nelle case dei calabresi. Come sognava di fare da “grande”. Mail: bompasso@lactv.it

guarda i nostri live stream

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere gratuitamente tutte le notizie sulla Calabria lascia il tuo indirizzo email nel box sotto e iscriviti: